Arredo Negozio Ottica

Mettere in evidenza i prodotti con l’arredo negozio ottica

Se in passato erano considerati alla stregua di una protesi correttiva, oggi gli occhiali sono veri e propri oggetti di moda, per alcuni un must have dello stile perfetto. Per questo l’arredo negozio ottica andrebbe curato quanto quello di una boutique. Ma da dove cominciare?

Come arredare un negozio di ottica: dallo stile all’illuminazione

Che l’obiettivo sia allestire da zero un negozio di ottica o fare un restyling di un’attività già esistente poco cambia: per un arredamento efficace non basta acquistare qualche mobile funzionale. Bisogna considerare illuminazione, colorazione delle pareti e degli arredi, finiture e complementi d’arredo. Tutti ingredienti che concorrono alla composizione di un ambiente accogliente e interessante agli occhi del cliente tipo dell’attività.

Sì, perché i gusti della clientela sono determinanti nella scelta dell’arredo negozio ottica. Uno degli errori più comuni quando si parla di arredamento commerciale, infatti, è quello di lasciarsi guidare dal proprio gusto personale.

L’arredo negozio ottica rappresenta per l’azienda un investimento e come tale dovrebbe fornire riscontri positivi in termini di ROI, generando un incremento del fatturato. Per questo è fondamentale che l’immagine del negozio appaia accattivante nella prospettiva del potenziale cliente, catturando la sua attenzione ed invogliandolo ad entrare.

Ed è proprio seguendo questo approccio che va selezionato lo stile dell’arredamento, puntando a soluzioni che non risultino banali, ma che anzi differenzino il negozio dalla concorrenza. Tra le soluzioni più appropriate per i negozi di ottica c’è lo stile industrial, che presenta un duplice vantaggio. Innanzitutto mette in risalto i prodotti attraverso un piacevole effetto di contrasto. E inoltre prevede l’impiego di arredamenti metallici, che tendono a mantenere inalterate per molti anni le caratteristiche estetiche e tecniche.

Quanto all’illuminazione, è importante selezionare luci con tonalità non troppo fredde, che rischiano di alterare la percezione dei colori di montature e lenti, facendoli apparire meno accesi. Inoltre per un’illuminazione omogenea nell’intero locale sono consigliati i faretti orientabili, ottimi per evitare la formazione di fastidiose zone d’ombra. 

Arredamenti per negozio di ottica personalizzati

Ci sono situazioni in cui l’arredamento di un negozio diventa particolarmente complicato a causa, ad esempio, di locali a pianta irregolare, per i quali risulta difficile individuare un arredamento davvero calzante. In questi casi la soluzione è ricorrere ad un servizio di progettazione degli ambienti, rivolgendosi a designer specializzati che mettano a punto soluzioni ad hoc.Come avere la certezza di un risultato all’altezza delle aspettative?

Scegliendo i servizi di progettazione offerti direttamente dalle aziende produttrici di arredi professionali per negozi. Trovandosi a organizzare l’ambiente con articoli prodotti dall’azienda di riferimento, i progettisti trovano minori difficoltà nella gestione dello spazio e la creazione di soluzioni originali.